INGREDIENTI (per 4 persone): si consiglia l’ultilizzo di soli ingredienti biologici
• 1 cipolla bionda
• Olio extravergine di oliva qb. (consigliato di origine siciliana)
• 2 patate
• 2 fette di peperone (scottato, pelato, lavato e tagliato a fettine)
• 2 zucchine
• ¼ di cavolo cappuccio bianco
• 1 carota
• 1 etto e mezzo di fagioli dell’occhio
• 1 etto e mezzo di fagioli verdi
• 1 etto e mezzo di fagioli tipo Lima
• 1 etto e mezzo di fagioli Borlotti
• Sale integrale medio fino qb. (consigliato sale di Cervia integrale dolce)
• 200g di grano saraceno in chicci
• Parmigiano Reggiano qb. (solo per spolverare il piatto)

 

PREPARAZIONE:

Precedentemente alla preparazione del minestrone, lavare i 4 tipi di legumi, cuocerli contemporaneamente in pentole separate con una foglia di alloro. I legumi prima di essere cotti devono essere messi in bagno la sera prima, per un minimo di 12 ore in ammollo.

Prendere una pentola medio-grande che possa contenere tutti gli ingredienti, inserire l’olio ev. e la cipolla tagliata a mezza luna grossolanamente, accendere il fuoco e far appassire bene la cipolla portandola a cottura mescolando di tanto in tanto; terminata la cottura della cipolla aggiungere come prima cosa le patate tagliate a cubetti piccoli, poi aggiungere i due spicchi di peperone, successivamente le zucchine tagliate a fette fini, la carota tagliata finemente e il cavolo cappuccio bianco tagliato finemente; aggiungere poca acqua per avviare la cottura delle verdure. In seguito aggiungere nella pentola con le altre verdure i 4 legumi già cotti con una parte delle reciproche acque di cottura fino a coprire bene il tutto.

10 minuti prima di terminare la cottura del minestrone aggiungere il grano saraceno e portare il tutto a cottura.

Sale qb.

Servire caldo con un giro di olio d’oliva crudo e una spolverata di parmigiano reggiano.

 

Bio-Chef-Montanari-famiglia
Giovanni Montanari, Bio Chef

Giovanni Montanari, proprietario con la famiglia del Bio Hotel Belvedere con Ristorante, da più di 30 anni è in prima linea per difendere l’agricoltura biologica e la biodiversità locale.

Albergo e ristorante Belvedere
Via Roma 18, Guiglia – Modena  – Tel. 059 792451

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Email
  • Print